Acquisto tamponi per lo screening

pubblicato 2020/04/01 17:28:53 GMT+1,
Prelievo dai fondi di riserva per l'acquisto di ulteriori attrezzature

«Acquisteremo 2000 tamponi da distribuire all’Asp ed al Grande Ospedale Metropolitano». Lo afferma il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà spiegando che «soltanto estendendo lo screening si potrà avere un quadro, quanto più chiaro possibile, sul diffondersi del Coronavirus in città».

 Dunque, dopo aver attinto dal fondo di riserva 120 mila euro utili a fornire apparecchiature elettromedicali in favore dei reparti Covid-19 degli ospedali del territorio, la Città Metropolitana farà lo stesso per procedere all’acquisto dei test capaci di verificare o escludere possibili casi contagio.

 «Questa mattina - ha detto il sindaco Falcomatà - ho dato mandato all’Ufficio di Ragioneria dell’Ente per effettuare un prelievo che servirà a fornire ulteriori e nuovi strumenti d’indagine medica agli esperti del comparto sanitario territoriale. Si tratta di un primo contributo necessario ad intervenire subito sulle fasce più esposte a rischi, penso a tutti coloro che, in questo ultimo mese e senza dimenticare nessuno, hanno continuato a lavorare garantendo alimentari, farmaci, servizi e tutto ciò che ha consentito di affrontare nel migliore dei modi questa fase».

torna all'inizio del contenuto