Gioia Tauro, "il futuro passa dal territorio”

pubblicato 2019/11/29 17:28:41 GMT+2,
Il Sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà: “Su porto di Gioia Tauro trend di crescita incoraggiante, ma i soldi della Zes non si toccano. Il porto sia priorità nazionale”

GIOIA TAURO - “Salutiamo positivamente i progressi registrati dal porto di Gioia Tauro negli ultimi mesi. L’incremento di traffico registrato nel 2019 e l’arrivo delle prime tre enormi gru acquisite dal nuovo concessionario Til-Msc sono il segno di un trend di crescita incoraggiante, che va sostenuto e alimentato, facendo in modo che il porto si apra sempre più al territorio”. E’ quanto ha affermato il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà intervenendo al convegno “Gioia Tauro, il futuro passa dal territorio” svoltosi ieri nella Sala Fallara della cittadina della piana.

“In questo senso - ha aggiunto il sindaco - chiederemo con forza che i fondi destinati alla Zes non siano distratti dal Governo nella nuova legge finanziaria. Chiederemo un incontro ai Ministeri, insieme a Confindustria e alle altre istituzioni territoriali, per assicurarci che gli sforzi prodotti in questi anni, che stanno già producendo risultati significativi, non vengano verificati. Il porto di Gioia Tauro è una delle più grandi infrastrutture trasportistiche del Mediterraneo, merita di essere considerato una priorità non per la nostra Città Metropolitana o per la Calabria, ma per l’Italia”.

torna all'inizio del contenuto