Moda e legalità a Palazzo Crupi

pubblicato 2018/06/11 18:02:57 GMT+1,
Il Palazzo della Cultura apre le porte agli studenti del Corso Moda dell'ITT Panella-Vallauri

Il Palazzo della Cultura Pasquino Crupi si trasforma in originale cornice di moda con una passerella che vede sfilare non semplici abiti, splendide creazioni degli allievi dell’Istituto Panella, ma realizzazioni simbolo di cultura alla legalità.

Si conclude così, con uno splendido defilé, il progetto dell’Istituto reggino, che ha tratto ispirazione da tre importanti dipinti di De Chirico, Fontana e Ligabue, sequestrati alla criminalità organizzata, e custoditi all’interno del Palazzo metropolitano.

Cultura, moda, legalità, una sinergia vincente che diviene ancora più importante quando ha come portavoce i ragazzi delle scuole. Un progetto supportato dall’Amministrazione del Sindaco Giuseppe Falcomatà, che accoglie con entusiasmo proposte di tale caratura, che coniugano l’impegno dei ragazzi in eventi di grande richiamo, con la diffusione di una cultura che possa porre le basi tra i giovani per la speranza di un futuro libero dalle mafie.

Particolarmente soddisfatto il Delegato alla Cultura della Città Metropolitana Filippo Quartuccio: “E’ stato un evento veramente molto suggestivo – sono state le parole del Consigliere Delegato -. Centocinquanta persone hanno assistito all’espressione creativa di questi studenti che hanno il merito di essere riusciti a coniugare il proprio estro con un messaggio dal grande valore educativo, unendo l’arte pittorica alla passione per la moda. Accogliamo sempre di buon grado eventi di questo tenore che danno un importante contributo al tessuto sociale metropolitano arricchendolo di eventi di alta valenza culturale”.

torna all'inizio del contenuto