Consiglio metropolitano

Il Consiglio metropolitano della Città metropolitana di Reggio Calabria è composto da 14 membri eletti tra amministratori, consiglieri comunali e sindaci in carica dei 97 comuni facenti parte dell’originaria provincia di Reggio Calabria. La cessazione dalla carica comunale comporta la decadenza da Consigliere metropolitano.

Il Consiglio metropolitano rappresenta l’organo di indirizzo e controllo; propone alla Conferenza lo Statuto e le sue modifiche; approva regolamenti, piani e programmi; approva o adotta ogni altro atto ad esso sottoposto dal Sindaco metropolitano; esercita le altre funzioni attribuite dallo statuto. Su proposta del Sindaco metropolitano, il Consiglio adotta gli schemi di bilancio da sottoporre al parere della Conferenza metropolitana. A seguito del parere espresso dalla conferenza metropolitana approva in via definitiva i bilanci dell’ente.

Il Consiglio metropolitano dura in carica 5 anni, ma si scioglie in concomitanza del rinnovo del consiglio comunale della Città. Deve essere rieletto entro 60 giorni dalla proclamazione del nuovo Sindaco della città metropolitana.

Come il Sindaco, l'incarico di Consigliere metropolitano è svolto a titolo gratuito.

 

torna all'inizio del contenuto