Pari Opportunità

 image.png

La Città Metropolitana di Reggio Calabria garantisce il rispetto del principio di parità e pari opportunità tra donne e uomini in tutte le azioni di governo, adottando programmi, azioni positive e iniziative, garantendo pari rappresentanza di genere in tutti i propri organi e strutture amministrative, nonché negli organi collegiali degli enti, delle aziende e delle istituzioni da essa dipendenti.
In queste pagine puoi trovare informazioni utili e documentazione di attività, iniziative e progetti promossi dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria.
Troverai inoltre i riferimenti ed i link dei soggetti pubblici e privati che operano nel territorio come forma di prevenzione della violenza di genere, promuovendo un sistema qualificato e competente di sostegno alle donne.
Responsabile Ufficio: Angelica Iacovo

Per ulteriori informazioni contattare il Settore Affari Generali - Ufficio Pari Opportunità, sito in via Monsignor Ferro n. 1/A - 89125 Reggio Calabria
Tel. 0965 498418

Orario di apertura al pubblico:

  • Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

  • Il lunedì ed il mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 16.30


Banner con logo.jpg

                  clicca qui


La Consigliera di Parità, i cui compiti sono stati ridefiniti dal decreto legislativo 198/2006, controlla l’attuazione dei principi di uguaglianza e non discriminazione per donne e uomini nel lavoro.

Consigliera di Parità: Avv. Paola Carbone
Consigliera di Parità supplente: Dott. Nunzia Saladino 
Contatti: consigliera.parita@cittametropolitana.rc.it

La Commissione Pari Opportunità “sollecita, favorisce e sostiene le azioni tendenti alle pari opportunità fra tutte le persone che dimorano sul territorio, contro ogni pregiudizio e discriminazione legati all’appartenenza di genere, all’identità nazionale e di etnia, alla religione, agli orientamenti sessuali, alle condizioni sociali...”. 

Contatti: comm.pariopportunita@cittametropolitana.rc.it


Rete RE.A.DY: La Città Metropolitana aderisce a RE.A.DY,  rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati per prevenire, contrastare e superare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, anche in chiave intersezionale con gli altri fattori di discriminazione – sesso, disabilità, origine etnica, orientamento religioso, età – riconosciuti dalla Costituzione, dal diritto comunitario e internazionale.

Email: ready@comune.torino.it


NUMERI UTILI:  

1522
Servizio Antiviolenza e stalking - Numero Verde gratuito sempre attivo.
Gli operatori forniscono alle vittime, assicurando loro l'anonimato, un sostegno psicologico e giuridico, nonché l'indicazione di strutture pubbliche e private presenti sul territorio a cui rivolgersi. Il servizio multilingue, attivo 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno, dà una prima risposta immediata alle vittime e contribuisce all'emersione delle richieste di aiuto favorite dalla garanzia dell'anonimato.
800 290 290
Numero verde antitratta - Servizio gratuito sempre attivo.
Il servizio favorisce l'emersione del fenomeno e supporta le vittime di tratta e sfruttamento, offrendo informazioni sulle possibilità di aiuto e assistenza e mettendo in contatto con i servizi socio-assistenziali territoriali. 
800 90 10 10
Pari Opportunità - Ufficio Nazionale anti discriminazioni razziali
Numero verde gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:00 disponibile in più lingue.
Servizio di prevenzione e contrasto delle discriminazioni che pregiudicano la parità di trattamento tra le persone.
Accoglie segnalazioni e offre assistenza, informazioni e orientamento agli utenti.

Centri antiviolenza
Rete Nazionale Antiviolenza 
Associazione Donne In Rete contro la violenza
Centro Antiviolenza - Casa Rifugio "Angela Morabito"
Associazione Piccola Opera Papa Giovanni ONLUS
Il Cav e la Casa rifugio che ospita fino a 6 posti letto, attivi dal 15.04.2013, accolgono ed accompagnano le donne e i loro figli, vittime di violenza di genere, nella ri-elaborazione dell’esperienza traumatica e nella definizione di un nuovo progetto di vita, avvalendosi di figure professionali qualificate.
Indirizzo: via Galileo Ferraris, 3 -89123- Reggio Calabria
Numero di telefono: 800170940
Contatto pec: piccolaopera@pec.it
Casa delle donne "Madonna di Lourdes"
Centro Italiano Femminile -  CIF
Il centro offre consulenza psicologica mediante colloqui individuali su appuntamento e sostegno nel percorso di uscita dalla violenza con l’obiettivo di aiutare le donne, i minori e le famiglie. Offre, inoltre, mediazione familiare e consulenza legale.
Via Ravagnese Sup. 151, 89131 – Reggio Calabria
Numero Verde: 800.7741.10
Tel. 0965.644857

Centro ascolto  "ARIEL"

Il Centro d’Ascolto Ariel propone una pluralità di servizi per le donne vittime di violenza e i loro bambini, aperto a tutte le donne che hanno subito e subiscono violenza, sia esse cittadine italiane o straniere, con o senza minori a carico. Collabora in rete con i servizi sociali, i Comuni, le ASP e con le associazioni operanti sul territorio. Il Centro offre  servizi di accoglienza, d’informazione e di segretariato, servizi di consulenza psicologica, legale e di assistenza sociale e socio-sanitaria, elaborazione di percorsi personalizzati di uscita dalla violenza e di inserimento lavorativo.

Via Scacchieri Gallico, n. 5, 89135  Reggio Calabria
Numero Verde: 800435325
Contatto pec: centroariel@pec.it
Link utili

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

torna all'inizio del contenuto